Giuditta e la fantesca, con la testa di Oloferne

18x24-il-ritorno-di-giuditta1Gia’ i Medici avevano voluto celebrare la virtu’ e il coraggio dell’eroina biblica che con l’inganno era riuscita a uccidere il capo dei nemici del suo popolo.
Nella figura di Giuditta dipinta dal Botticelli, col suo viso dolce e rotondo dallo sguardo assorto, attende la fantesca che si avvicina a passo di danza col suo macabro trofeo, le figure sono avvolte da splendidi abiti lumeggianti d’oro.


Tavola
31×24 cm
Galleria degli Uffizi,Firenze

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply