Pallade e il Centauro

100x70-14pallade-atenaLa tela rappresenta la sottomissione del centauro da parte della dea. Questa, armata di un’ alabarda e dello scudo recante la terribile Medusa dietro la schiena, tiene il centauro per alcune ciocche della folta chioma. La testa, il busto e le braccia di Minerva sono avvolti da serti di ulivo e la veste bianca e’ cosparsa di anelli di diamante intrecciati a tre e a quattro, questo induce a pensare ad una committenza di Lorenzo il Magnifico, in vista di un dono al cugino Lorenzo, in occasione delle sue nozze con Semiramide Appiani, celebrate nel 1482. Questo dipinto รจ possibile leggervi tratti della scuola ficiniana, un’allegoria morale che vede l’ uomo al bivio fra una vita bruta, dominata dai sensi, e un’
altra, destinata al trionfo, rivolta al divino e con la mente ” studia humanitatis”.

Olio su tela
207×148 cm
Galleria degli Uffizi,Firenze

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply