Cena in Emmaus

Cena-in-EmmausNel 1606 Caravaggio dipinse la Cena in Emmaus che possiede sobrietà e immediatezza espressiva.Il momento rappresentato è quello che segue la benedizione del pane che,spezzato,è sulla tavola.La semplificazione degli elementi intravede l’interno spoglio di una taverna dove una donna anziana porta le vivande,l’oste e due uomini stupiti riconoscono Cristo durante l’atto eucaristico.La luce,elemento primario,in rapporto con le ombre illumina il viso di Cristo,sottolinea la mano benedicente,mette in evidenza il pane,i volti dei personaggi,lo scorcio di natura morta sul tavolo posto al livello del punto di vista dello spettatore.Le figure e gli oggetti risaltano nel contrasto della luce-ombra emergendo dallo sfondo scurissimo disegnando lo spazio.Questo tipo di tecnica con la luce che da forma alle figure e agli oggetti in quest’opera si conferma ancor di più l’elemento espressivo fondamentela del tardo Caravaggio.


Olio su tela
141×175 cm
Pinacoteca di Brera,Milano

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply