Sant’Anna con la Vergine il Bambino e San Giovannino

Sant_Anna_con_la_Vergine_il_Bambino_e_San_GiovanninoTra la fine del 400 e l’inizio del 500 Leonardo presenta alla corte fiorentina,nel chiostro della Santissima Annunziata,il cartone Sant’Anna con la Vergine il Bambino e San Giovannino che influenzerà negli anni successivi le creazioni di Michelangelo e di Raffaello.In questa composizione,ad una prima sintetica visione,appaiono i due corpi di Sant’Anna e della Madonna,seduta sul suo grembo,come corpo unico,con due teste ritmicamente affiancate e ruotate l’una verso l’altra inglobando totalmente il Bambino e,a cui si appoggia sulla destra,San Giovannino.L’imponente presenza del gruppo assorbe totalmente lo sapzio che lo circonda.Infatti il risutato sembra essere un bozzetto per un’opera scultorea,se non intervenissero le sfumature create dalla luce,penombra ed ombra,modellando le figure con la tecnica dello sfumato.IL risultato finale di questa ideazione sarà il dipinto incompiuto di Sant’Anna,la Madonna,il Bambino e l’agnello.


Gessetto nero,biacca e sfumino su carta
141×101 cm
National Gallery,Londra

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply