Archive for the tag 'Arles'

Ingresso al parco pubblico di Arles

ingresso-al-parco-pubblico-di-arlesDello stesso periodo artistico di Van Gogh rientra anche questo dipinto.
Anche qui ha una grande importanza la natura che circonda l’artista.
Olio su tela.

Il ponte di Langlois, ad Arles

langlois-bridge-at-arlesForse perchè gli ricordava l’Olanda, sua terra d’ origine, il pittore si sente molto attirato dal canale che scorreva a sud di Arles e dal suo ponte, come pure dal suo paesaggio circostante. Le due versioni del Ponte di Langlois sono del Marzo e del Maggio del 1888. Alla pace assoluta del soggetto, Van Gogh contrappone una tensione creata attraverso il colore, gli elementi del quadro costituiscono solo lo scenario sul quale il colore si estende come una seconda pelle.
Olio su tela 54×65 cm.

Veduta di Arles con fiori di iris in primo piano

veduta-di-arles-con-fiori-di-iris-in-primo-pianoVan Gogh arriva ad Arles all’ inizo della primavera del 1888, lasciandosi alle spalle la malinconia dell’ inverno parigino. Qui il pittore non conosce nessuno che possa posare per lui, e così i suoi soggetti preferiti diventeranno i dintorni di Arles, gli alberi, le colline, i ponti, i fiori. Questo dipinto rientra in questa fase della vita di Van Gogh. In primo piano è rappresentato un campo di grano che fa da cornice alle case lontane, ed ai campanili. Sempre in primo piano ritroviamo un canale circondato da giaggioli viola che taglia in obliquo il campo stesso. Il cielo dipinto con impeto con il blu scuro, sembra quasi staccarsi dal resto del dipinto.
Olio su tela, 60×70 cm.