Archive for the tag 'dipinto hayez'

Due Foscari

due-foscariCommissionato dall’imperatore Ferdinando I, che recatosi a Milano per la cerimonia dell’incoronazione, incontro’ Hayez. Essa e’ ispirata ad uno tra i temi piu’ frequentati del repertorio romantico, quello dei Due Foscari. La complessa struttura del dipinto risulta basata sulla presenza centrale imponente e solenne figura del doge, padre del condannato, cui si contrapponequella del figlio supplicante.

Olio su tela
165×233
Collezione privata

La congiura dei Lampugnani

la-congiura-dei-lampugnaniL’opera di Francesco Hayez costituisce uno degli esempi più interessanti della relazione tra arte e teatro in età romantica: oltre ad aver collaborato agli allestimenti scenici del Teatro della Scala, Hayez riprende nei suoi dipinti modi e temi del grande melodramma italiano, in particolare delle opere di Giuseppe Verdi.In La congiura dei Lampugnani ,dalla composizione teatrale,in primo piano troviamo Cola Montano, anziano umanista che educò ed ispirò i tre giovani, che prega Sant’Ambrogio perché protegga i tre giovani. I ragazzi intanto si preparano ad assalire il duca-tiranno ,che si avvicina dal buio della chiesa. Sono disposti diagonalmente sulla scalinata della base della statua di Sant’Ambrogio. Sulla sinistra vi è il duca che fa il suo ingresso nella chiesa,rappresentata in forme romanico-gotiche, mentre ai tempi dell’artista aveva ancora un’ornamentazione barocca.

Olio su tela
147×117 cm
Pinacoteca Di Brera, Milano,Italia.

Venere che scherza con due colombe

venere__che_scherza_con_due_colombeVenere che scherza con due colombe ritrae la ballerina Carlotta Chabert, amante del conte trentino Girolamo Malfatti, che commissionò l’opera. Scandalizzò i critici dell’epoca per la nudità lontana dai canoni della bellezza classica e per delle presunte imperfezioni anatomiche che al contrario sottolineano la reale sensualità della donna.


Olio su tela
183 x 187 cm
Cassa di risparmio di Trento e Rovereto,Trento