Il ponte di Langlois, ad Arles

langlois-bridge-at-arlesForse perchè gli ricordava l’Olanda, sua terra d’ origine, il pittore si sente molto attirato dal canale che scorreva a sud di Arles e dal suo ponte, come pure dal suo paesaggio circostante. Le due versioni del Ponte di Langlois sono del Marzo e del Maggio del 1888. Alla pace assoluta del soggetto, Van Gogh contrappone una tensione creata attraverso il colore, gli elementi del quadro costituiscono solo lo scenario sul quale il colore si estende come una seconda pelle.
Olio su tela 54×65 cm.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply